Contributi per la riduzione dell’affitto

123163275_10158956049536291_2030795142810736720_o
Comune di Reggio Emilia

A CHI RIVOLGERSI

Per informazioni

Ufficio Casa 
Tel. 0522 585612 - dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 10.30
e-mail: ufficio.casa@comune.re.it
Per informazioni è possibile contattare anche i Sindacati degli inquilini e le Associazioni dei proprietari

MODULISTICA

Modulo - Domanda rinegoziazione dei canoni 2020

scarica il documento Proroga Bando fino al 21/11/2020

scarica il documento  Bando Rinegoziazione Canoni di Locazione 2020

Sono contributi economici regionali “una tantum”, messi a disposizione a seguito dell’emergenza da Covid-19, destinati ai proprietari di abitazioni site nel Comune di Reggio nell’Emilia che riducono i canoni di affitto a favore dei propri inquilini.

I contributi sono erogati direttamente ai proprietari nei seguenti casi:

  • riduzione contrattuale: se il proprietario riduce l’affitto del 10% (con contratto concordato o transitorio) o almeno del 20% (con contratto libero), il contributo è pari al 70% della riduzione, fino a un massimo di € 2.000,00. La riduzione deve essere prevista per un minimo di 6 mesi e non può essere antecedente al 10 marzo 2020.
  • trasformazione contrattuale: se il proprietario trasforma un contratto libero o transitorio in concordato, il contributo è pari al 70% della riduzione dell’affitto calcolata sui primi 12 mesi, fino a un massimo di € 2.500,00. La trasformazione non può essere antecedente al 10 marzo 2020.
  • stipula nuovo contratto: se il proprietario stipula un nuovo contratto concordato per un alloggio che risulta sfitto o destinato a finalità turistiche al 3 giugno 2020, il contributo è pari al 50% del canone per i primi 18 mesi, fino a un massimo di € 3.000,00. Il canone mensile non può superare € 700,00.

Ci sono vantaggi sia per il proprietario, che riceve un contributo economico “una tantum”, sia per l’inquilino, che ha una riduzione sull’affitto da pagare.

Chi può richiedere il contributo

Il contributo è erogato al proprietario.
La domanda di contributo deve essere presentata dall’inquilino che deve possedere i seguenti requisiti:

  • Cittadino italiano
  • Cittadino stato UE
  • Cittadino stato extra UE con permesso di soggiorno almeno annuale
  • ISEE 2020, ordinario o corrente, del nucleo famigliare non superiore a € 35.000,00
  • Avere un contratto di locazione ad uso residenziale regolarmente registrato, ad esclusione degli alloggi appartenenti alle categorie catastali A/1, A/8, A/9

Il nucleo famigliare che risulta aver ricevuto un altro contributo per l’affitto nell’anno 2020 non può presentare domanda.

Come fare domanda

Il termine di presentazione della domanda  è stato prorogato al 21 Novembre 2020;

La domanda, su apposito modulo, va inviata:

  • con PEC a ufficiocasa@pec.municipio.re.it
  • con raccomandata a/r a: Archivio generale comunale Via Marino Mazzacurati, 11 – 42122 Reggio Nell’Emilia (con l’indicazione sulla busta “Domanda contributo rinegoziazione canoni”)

Ogni PEC o raccomandata a/r deve contenere una sola domanda di contributo.

Le domande pervenute saranno valutate secondo l’ordine di arrivo ed i contributi verranno concessi fino ad esaurimento dei fondi disponibili.
Ad oggi il fondo disponibile è di € 326.284,61. La cifra sarà aggiornata periodicamente sulla base delle domande pervenute e del fondo disponibile.